Categorie

Timballo di maccheroni della Baronessa di Carini

novembre 3, 2011

Vi propongo ora una ricetta che ha almeno cento anni ma ritengo anche di più

 In origine  era preparato in un recipiente di coccio che era posto in un forno a legna ; a cottura ultimata il coccio veniva rotto con un colpo secco di martello ….e il timballo emergeva in tutta la sua .. squisitezza. Oggi se volte potete ancora farlo con l’avvertenza di utilizzare un recipiente di coccio semplice non quello vetrificato che non si romperebbe facilmente ; potete anche utilizzare, se lo avete un forno da pizza

TIMBALLO DI MACCHERONI

 

MACCHERONI QB-

Ragout secondo la ricetta tradizionale –  Poi salsiccia in umido-Formaggio semiduro tipo toma- 6 uova in ragione della quantità di circa 6 etti di maccheroni

 Esecuzione

  Tagliate il formaggio e foderate uno stampo dopo averlo ben imburrato

 Tagliate  una salsiccia sottile  a piccoli pezzi e fatela rosolare con un poco di burro e spezie, spruzzate di vino ,fate asciugare e aggiungete un poco di  pomodoro .

 Mettere nello stampo un primo strato di maccheroni,uno di ragout, uno di macheroni ,uno di salsiccia

 Battete bene le uova  con  prezzemolo e parmigiano- aggiungete il battuto versandolo nello stampo .Altro strato di maccheroni e ancora fino a riempire lo stampo

 

 

 Coprire con carta da forno e mettete in forno a 180 gradi finchè non sarà formata la crosta

 

No Comments Yet.

Leave a Reply