Categorie

Il Punto Rodi

giugno 8, 2011

Ecco infine un punto di fondo  molto bello  ma che richiede un certo esercizio  sia per stabilire quanto tirare i fili sia come iniziare e proseguire il lavoro ; ciò è semplice se si tratta  di riempire fondi regolari, molto meno quando si riempiono forme particolari come fiori o altro .

 Innanzitutto è eseguibile su lino anche abbastanza spesso  come  quello che ho usato per fare gli esempi; in questo caso potete usare cotone da ricamo  della grossezza idonea es n  25 o anche 20  ( fate delle prove ); non è tuttavia questa la migliore resa:

il massimo è nel bisso di lino che in questo caso viene lavorato se in colorato con mouliné a uno o due fili ovvero con del cotone ancora  sottilissimo n 80 .

 Importante anche prendere  la mano per vedere quanto tirare il filo nel fare il punto ; deve essere tanto tirato da mostrare i piccoli buchi ma non tanto da tendere troppo la tela di fondo .

 Si lavora rigorosamente a telaio  con il piccolo telaio a molla che vi ho fatto vedere nelle pagine introduttive; nelle fotografie vedete che i primi punti sono per così dire liberi senza un disegno ;

I successivi  vedono  quello che sarà il reticello, contornato da una doppia filza  in cotone abbastanza grosso ; poi  eseguite all’interno il p.r. e infine nel contorno un punto cordoncino con un filo guida che serve da imbottitura .

Nella immagine sotto vedete un fiore finito circondato da cordoncino imbottito ed eseguito su bisso di lino molto sottile che qui vedete molto ingrandito. quando lo avrete imparato sarete delle  vere FATE

 

 Esecuzione

 Si lavora in diagonale da destra a sinistra su tre fili o anche quattro .Si inizia con un punto verticale prendendo 4 fili  verso l’altro ; si esce in obliquo scendendo sotto di quattro fili in basso e di 4 verso sinistra .Si fa il punto verticale verso l’alto-  un punto orizzontale verso destra  entrando nello stesso punto  del precedente ed uscendo  in obliquo 4 fili in basso .

Terminata la fila si gira il lavoro e si procede in senso inverso .Si dovrebbe iniziare con un punto orizzontale chiudendo il primo quadratino .

 

 

 

No Comments Yet.

Leave a Reply