Categorie

Il Reticello -Lezione 4

aprile 17, 2009

Veniamo ora come vi avevo promesso ad un nuovo motivo ; potrete vedere la successione dei movimenti  nelle immagini numerate .
Iniziate lanciando il filo da destra , passando al centro del quadretto e poi entrando nell’altro lato  come nella prima foto ; lanciate tre volte il filo.
tornate al punto di inizio e lavorate , prendendo tutt e tre i fili ,a punto festone  fino ad arrivare a meno della metà del lato opposto( seconda e terza immagine );
da qui lanciate tre fili attaccandovi al punto corrispondente dell’altro archetto che avete coperto a punto festone ;(quarta foto )tornate al punto di partenza ; avrete ora tre fili lanciati .
fate due punti festone  su questi tre fili , lanciate un filo a raggiungere il lato del quadretto ;tornate all’arhcetto cerntrale , fate due punti festone lanciate un altro filo entrando nel bordo un poco più avanti; tornate all’archetto e fate due punti festone ; tornate al bordo lanciando un’altro filo e di nuovo al centro ; lavorate due punti festone e lanciate un filo nel lato opposto dell’angolo ; tornate all’archetto, fate due punti festone e cosi via ( quinta foto ).
Fate attenzione  quando vi aggangiate ,ad entrare nei singoli punti festone da sotto; nel lanciare i fili ai bordi dei quadretti badate di tenere la stessa distanza sui due lati del quadretto stesso; ora vi trovate con una raggera di  sei fili lanciati ; siete al centro di nuovo nell’archetto , lavorate un punto festone e ora  passando con l’ago fra i  fili lavorate a punto tela sui sei fili lanciati fino ad arrivare al bordo del quadretto ; (6 foto ) ;ora lavorate solo su quattro fili sempre raggiungendo il bordo del quadretto  (foto 7)e infine lavoratene solo due( foto 8 e 9).
Girate il lavoro e da rovescio entrando con l’ago nel ventaglietto , all’interno dello stesso , risalite nuovamente all’archetto;tornate al diritto , lavorate un punto festone (foto 10) lavorate a punto festone il resto dell’archetto rimasto in sospeso e arrivate al bordo del qudretto ( foto 11)

7 Comments to “Il Reticello -Lezione 4”

  1. Amelina scrive:

    Spettacolare…bravissima…..io adoro questi retini…..

  2. admin scrive:

    Grazie , sei molto gentile ; conto di proporne altri

  3. maria scrive:

    Gracias muy hermoso

  4. agnese scrive:

    meraviglioso…..

  5. Jelena Peters scrive:

    Gricie! Such a fun to know how to do it! Greate, “golden” hands you have! Do you have some other master-classes?Lena Peters

  6. Dominica scrive:

    Buenas noches, me disculpo por no saber escribir en italiano.
    He visto esta lección 4 y me gustar´la saber si puedo tener acceso a las lecciones 1 – 2 – 3, pues tengo lino para hacerme un chal y este calado es perfecto, con esta lección ya me lo explica, pero no se la cantidad de hilos que debo quitar.
    Un saludo desde España

  7. admin scrive:

    ciao grazie
    puoi trovare tutte le lezioni cliccando nella pagina Home su pizzi e merletti e poi nel menu a discesa che compare su. reticello antico ; troveri tutte le lezioni
    buon lavoro

Leave a Reply