Categorie

Zuppa di Cavolo e Fagioli della Grazia

gennaio 7, 2009

Zuppa di cavolo e fagioli della  Grazia

 È  una zuppa della Vigilia di Natale – Ogni  regione e anche ogni città ha una tradizione per la sera della vigilia . Per esempio  in casa mia si faceva il capitone marinato, come minestra una di magro, come i passatelli in brodo anche se la vigilia stretta esclude il brodo di carne .

Comunque questa zuppa rientra nella categoria delle zuppe di verdura in uso in Toscana , come la più complessa ribollita .

Per 6 persone

 Fagioli borlotti secchi  da ammollare una notte in acqua fredda  con mezzo aglio

 Al mattino mettete i fagioli  a cuocere  con sale , mezzo dado da  brodo,  cipolla, aglio, sedano, carota  e fare cuocere .

 Una volta cotti, spegnere il fuoco e aggiungere acqua fredda ; questo è un indispensabile accorgimento affinché i fagioli non si spacchino perdendo sapore .

 Fate un battuto  di lardo o pancetta arrotolata , prezzemolo, cipolla ,aglio, carota,  basilico e  sedano

 Rosolare in olio .

 Passare al passaverdura la  metà dei fagioli  e rimetterli nella pentola assieme ai  fagioli interi ; tagliare a pezzi grossolani mezza verza ; metterla nella pentola con i fagioli ed il soffritto ; fare cuocere tutto  e fare ritirare il liquido ; se è troppo brodoso aggiungete  una patata ;

 servire con crostini  di pane  passati al forno .

No Comments Yet.

Leave a Reply