Categorie

Melanzane sott’Olio

gennaio 7, 2009

 

 

 

 Queste melanzane richiedono una preparazione lunga ma vi compenseranno dandovi un contorno squisito per tutto l’anno.

 Prendete delle melanzane viola , per intenderci quelle tonde ; tagliatele a fette  circa mezzo centimetro ; mettetele in un recipiente  spolveratele di sale grosso e lasciatele fare acqua una notte .

 Il giorno successivo  asciugatele con un canovaccio – preparate una pentola  con aceto bianco,fatelo bollire e gettatevi le melanzane  finché, ogni volta non risale il bollore . Toglietele e mettetele ad asciugare in luogo asciutto  su un tagliere di legno ; giratele dai lati in modo che asciughino bene ; può essere necessario  ,a seconda del clima, umido o meno, aspettare anche  due giorni .

Quando sono asciutte mettetele in vasi di vetro a bocca larga  con grani di pepe, timo, alloro  in foglie e salvia ; copritele di ottimo olio di oliva e chiudete il vaso avendo cura :

1)      che il vaso sia stato lavato e asciugato bene-

2)      che la gomma della guarnizione sia nuova-

3)      che la luna sia calante

 questa vi sembrerà una grossa sciocca superstizione ::: ma non vi auguro quello che  accadde a  me, quando mettendo i vasi in luna crescente , le melanzane “bollirono “ e l’olio dai vasi che avevo messi in uno sgabuzzino, mi invase tutta la casa .

 Conservatele in luogo scuro  ; sono pronte dopo un mese .

No Comments Yet.

Leave a Reply