Categorie

Le Lasagne Bolognesi

gennaio 7, 2009

Dire lasagne è dire Bologna : anche per questo piatto ci sarebbe tanto da parlare ; innanzitutto non pensate alla dieta quando le  preparate;secondariamente non esistono le lasagne ipocaloriche e chi lo dice mente sapendo di mentire ; infine sono diventate un piatto tipico dei self service   perché è facile conservarle anche surgelate . Tutto bene , ma… provate per una volta a farle voi ; impiegherete molto tempo , ma ne sarà valsa la pena .

Preparate  la pasta come nella ricetta precedente( esistono anche le lasagne verdi , che si preparano aggiungendo alla pasta spinaci lessati e ben strizzati)  e dopo averla tirata sottile ma non sottilissima tagliatela in riquadri.Collocatela sempre su un tagliere di legno per evitare che  si incolli ; mentre lavorate coprite sempre la pasta con un telo perchè non si secchi  .laagne51
lascagne2lasagne1

Fate bollire una pentola di acqua  in cui avrete messo il sale : aggiungete un cucchiaio di olio per impedire che la pasta si attacchi .Immergete nell’acqua i quadrati di pasta  pochi per volta ; quanti dipende dalla grandezza della pentola ; non debbono attaccarsi .Ricordate di lasciare la pasta  piuttosto al dente ;prendete una pirofila da forno ; sul fondo ponete qualche fiocco di burro; fate sul fondo  uno strato di lasagne ; copritele con ragù fate un altrolascagne3 strato di lasagne e aggiungete  besciamella non troppo dura , anzi un poco liquida perché quando metterete il piatto in forno  le lasagne non asciughino troppo ; un altro strato di lasagne e uno di ragu e cosìlasagne4 via ;all’ultimo strato coprite con il ragu e con  abbondante parmigiano . Mettete in forno fintanto che non si forma una bella crosta  dorata.

     Eccole qui prima di essere infornate

No Comments Yet.

Leave a Reply